Plea4sureStarsForum

Benvenuti su Plea4sureStarsForum.
Community
Vi ricordo che l'iscrizione al Forum è tassativamente gratis per tutti.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Film in uscita prossima settimana.
Gio Set 21, 2017 6:10 am Da Spiderman_

» Ping....Pong
Gio Mag 19, 2016 7:42 am Da Spiderman_

» Tic....Tac
Gio Mag 12, 2016 9:22 am Da Spiderman_

» I mesi dell'anno.
Gio Feb 18, 2016 9:04 am Da Spiderman_

» Il gioco dei numeri
Gio Dic 17, 2015 10:56 am Da Lory78

» Contare da 1 a 100 prima in dispari e poi in pari ^_^
Dom Nov 15, 2015 6:00 am Da Pippo89

» Astrofili.
Gio Ott 22, 2015 9:03 am Da Admin

» Vota l'Avatar e la Firma dell'USDM ò_ò
Mer Ott 14, 2015 5:56 pm Da Chiara

» Cronologia delle Missioni su Marte.
Mar Set 29, 2015 10:24 am Da Spiderman_

» Il gioco delle lettere
Mer Set 02, 2015 9:12 am Da Admin

Chi è in linea
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 21 il Dom Ott 27, 2013 5:48 pm
Come iscriversi al forum.

Ven Ott 25, 2013 3:54 pm Da Admin

Dopo aver cliccato sopra la scritta (iscriviti),vi apparirà una finestra di dialogo con il regolamento da accettare ,quindi clicca su (accetto le condizioni),dopo di che vi apparirà una nuova finestra dove dovrete inserire dei dati per il vostro accesso e profilo.
Nome (esempio=Marco88)
Email (esempio= solidare789@yahoo.it)
Passworld ( esempio=6yuh6789ghtt o una semplice parola=galassia78b)



[ Lettura completa ]

Commenti: 0

Che cos'è e come si inserisce uno SPOILER.

Ven Set 27, 2013 11:14 am Da Admin

Lo SPOILER,che potrete inserire qui nei vari post,altri non è che mettere in un contenitore nascosto un video ,foto o un testo per non appesantire il caricamento delle pagine e il Forum tutto.
Lo potrete trovare qui sopra tra le opzioni della barra dei post,passate sopra il cursore e vi apparirà la scritta (spoiler),cliccate sopra e poi insert
Spoiler:
Scrivete un testo o inserite un video/foto dal …


[ Lettura completa ]

Commenti: 0

REGOLAMENTO GENERALE DEL FORUM.

Ven Set 13, 2013 7:14 am Da Admin

Comportamento
1.1 – Comportamento
Non sono consentite:
a) Discussioni riguardanti pornografia, pirateria e pubblicità di alcun tipo, oltre a qualsiasi attività illecita ai sensi delle vigenti leggi italiane.
b) Da evitare inoltre l'apertura di discussioni aventi per oggetto nudi o immagini sconvenienti e/o scabrose, anche a causa della presenza di minorenni nel forum di discussione.

1.2 - …


[ Lettura completa ]

Commenti: 0

Come iniziare un topic.

Dom Set 08, 2013 4:09 pm Da Admin

Sotto e sopra ogni argomento /categoria c'è il lo strumento NEWTOPIC ,per creare una tua discussione personale,bene clicca sopra e poi dai un titolo alla discussione,poi giù con una descrizione del topic e invia.
C'è anche l option Anteprima ,che puoi usare per correggere il topic prima d'inviarlo.
Prima di creare un topic assicuratevi che non ce ne sia già uno simile se non uguale ,i …

[ Lettura completa ]

Commenti: 0


Astronomia Amatoriale.

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Gio Set 12, 2013 4:05 pm

L'astronomia è una delle materie più affascinanti,che l'uomo abbia intrapreso nel corso dei secoli.
Qui potrete discutere ,fare domande o semplicemente riportare e condividere curiosità ,notizie sull'argomento.
Potete condividere video /FOTO.
Se qualcuno vuole approfondire,vada sul sito ufficiale di
Plea4sureStars

Vi auguro una buona discussione.


Ultima modifica di Admin il Gio Lug 09, 2015 6:25 am, modificato 4 volte



**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Spiderman_ il Gio Set 12, 2013 4:59 pm



Questo video mi è piaciuto moltissimo ,rende l'idea di quanto grande e affascinante sia l'universo.


Ultima modifica di Spiderman_ il Gio Gen 09, 2014 3:44 am, modificato 1 volta



**************





avatar
Spiderman_
...............
...............

Maschile

Ariete Messaggi : 639
Punti : 877
Reputazione : 202
Data d'iscrizione : 09.09.13
Età : 27
Località : Plea4sureStars
Umore : Happy.

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Gio Set 12, 2013 5:46 pm

Bel video ,molto interessante,certo che l'universo è pieno di fascino.



**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Spiderman_ il Sab Set 14, 2013 4:57 pm



L'Universo è composto dal 5% di materia,dal 25% di materia oscura e 70 % di energia oscura.



**************





avatar
Spiderman_
...............
...............

Maschile

Ariete Messaggi : 639
Punti : 877
Reputazione : 202
Data d'iscrizione : 09.09.13
Età : 27
Località : Plea4sureStars
Umore : Happy.

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Dom Set 15, 2013 6:00 am

Quindi l'universo che conosciamo/vediamo e solo il 5%,l'altro 95% è a noi ignoto.
Io so che c'è un australiano che sta tentando persino di pesare la massa del cosmo.

Le misure degli astri dell universo sono sbalorditive,quelle delle stelle poi sono persino stupefacenti.SOTTO SPOILER:



**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Spiderman_ il Lun Set 16, 2013 4:28 pm

Kepler-22 b è un pianeta extrasolare che orbita attorno a Kepler-22, una nana gialla lievemente più piccola del Sole distante circa 610 anni luce dal sistema solare, situata nella costellazione del Cigno. Probabilmente appartenente alla categoria delle super Terre, la sua scoperta, avvenuta grazie all'impiego del telescopio spaziale Kepler, è stata confermata il 5 dicembre 2011 dalla NASA.



**************





avatar
Spiderman_
...............
...............

Maschile

Ariete Messaggi : 639
Punti : 877
Reputazione : 202
Data d'iscrizione : 09.09.13
Età : 27
Località : Plea4sureStars
Umore : Happy.

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Mar Set 17, 2013 8:52 pm

Dal Cern la conferma: la particella che sembrava il bosone di Higgs lo è davvero.

La scoperta della particella nota con il nome "Particella di Dio", il bosone di Higgs, risalente al 4 Luglio 2012, è stata finalmente ufficializzata. Otto mesi fa gli scienziati hanno preferito non sbilanciarsi troppo perchè servivano ancora tempo e dati prima di poter dare delle conferme. Eppure nel mondo della fisica ci si sentiva già ad un importante punto di svolta.

Da allora gli scienziati non si sono mai fermati con la ricerca, raccogliendo molte altre informazioni fino al giorno d'oggi. Ora finalmente, alla conferenza a Le Thuile, vicino Aosta, hanno confermato ufficialmente le loro dichiarazioni. Il fatto che il bosone sia stato ufficialmente chiamato con il nome di Peter Higgs potrebbe anche conferire il premio Nobel al fisico inglese che nel 1964 predisse l'esistenza del bosone.




**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Spiderman_ il Mer Set 18, 2013 7:28 pm

Il segnale Wow! è un forte segnale radio a banda stretta che venne rilevato dal Dottor Jerry R. Ehman il 15 agosto 1977 lavorando al progetto SETI con il radiotelescopio Big Ear dell'Università dello Stato di Ohio. Il segnale non proveniva dalla Terra o dal Sistema Solare. Esso durò 72 secondi e non venne mai più rilevato.



**************





avatar
Spiderman_
...............
...............

Maschile

Ariete Messaggi : 639
Punti : 877
Reputazione : 202
Data d'iscrizione : 09.09.13
Età : 27
Località : Plea4sureStars
Umore : Happy.

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Gio Set 26, 2013 4:58 pm

Sopra le nostre teste girano in orbita intorno alla terra moltissimi satelliti,bene uno di questi che ha smesso ormai di funzionare da un po,è notizia di questi giorni,sta per cadere sulla terra,i tecnici della NASA dicono che cadrà nell'oceano molto probabilmente,ma io starei con gli occhi rivolti verso l alto in questi giorni XD lol!



**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Spiderman_ il Mar Ott 01, 2013 12:02 pm



E' qualcosa di impressionante vedere le varie misure delle stelle.
Avete capito che per girare in cerchio la stella più grande conosciuta ci vuole ben 1100 anni con un aereo a 900 km orari.



**************





avatar
Spiderman_
...............
...............

Maschile

Ariete Messaggi : 639
Punti : 877
Reputazione : 202
Data d'iscrizione : 09.09.13
Età : 27
Località : Plea4sureStars
Umore : Happy.

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Mer Ott 09, 2013 7:22 am

Oggi Mercoladi 9 Ottobre,premio Nobel a Peter Higgs
e Francois Englert.

Il Nobel per la Fisica è stato assegnato al belga Francois Englert, della Libera Università di Bruxelles, e al britannico Peter W. Higgs.



Per chi vuole approfondire la lettura clicca Qui

https://sites.google.com/site/pleausurestars/newsastronomia/dal-cern-la-conferma-la-particella-che-sembrava-il-bosone-di-higgs-lo-e-davvero



**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Spiderman_ il Lun Ott 14, 2013 10:44 am

Naiade ritrovata in osservazioni Hubble.


Le orbite delle sette lune più interne di Nettuno, di diametro tra i 20 e i 400 km, sovrapposte all’immagine composita di osservazioni d’archivio Hubble. La luna “scomparsa” Naiade è indicata dal circoletto. Crediti: M. Showalter / SETI Institute



Avevamo già apprezzato le sue doti di “minatore dei pixel” lo scorso luglio quando aveva annunciato la scoperta della quattordicesima luna di Nettuno, provvisoriamente denominata S/2004 N 1.

Dopo l’estrazione di quella preziosa pepita da una serie di osservazioni effettuate dal telescopio spaziale Hubble tra il 2004 e il 2009, Mark Showalter del SETI Institute a Mountain View, in California, ha ulteriormente raffinato i suoi setacci e ha ora messo a segno un altro colpaccio. Assieme a colleghi statunitensi ha infatti ritrovato la luna Naiade, osservata nel 1989 dalla sonda statunitense Voyager 2 e mai più avvistata in seguito.

La ri-scoperta di Naiade, la luna più interna di Nettuno, è stata possibile grazie a nuove tecniche di soppressione del bagliore proveniente dal pianeta applicate alla stessa serie di immagini d’archivio Hubble del sistema nettuniano.

Visto da Terra, Nettuno è oltre un milione di volte più luminoso rispetto a Naiade, che lo circumnaviga in sette ore alla brevissima distanza di 23.500 km. Questo spiega perché Naiade sia stato un bersaglio così elusivo per tutto questo tempo, nonostante misuri attorno ai 100 km di diametro, quindi ben più grande dell’ultima luna scoperta, S/2004 N 1, che ne misura solo una ventina ma ha un orbita molto più esterna.

La vera sorpresa è che Naiade sembra avere preso una sbandata. Facendo i conti, gli astronomi sono rimasti piuttosto perplessi dal fatto che la luna si trovi in una posizione orbitale molto avanzata rispetto a quanto invece era stato calcolato. Si può supporre che l’interazione gravitazionale con un’altra delle lune di Nettuno l’abbia fatta accelerare, ma il mistero potrà essere risolto solo con ulteriori osservazioni del sistema nel suo complesso.

L’orbita ristretta in cui si trova Naiade la sottopone a notevole forza mareale che presumibilmente porterà alla disgregazione della luna nel corso del tempo, dando magari origine ad un nuovo anello attorno a Nettuno. Oltre alle lune, il pianeta ospita infatti una famiglia di anelli, molto più deboli di quelli di Saturno, su alcuni dei quali sono presenti dei cosiddetti archi di anello, ovvero dei segmenti più densi, la cui origine rappresenta ancora un grattacapo per i ricercatori.

Proprio di questi misteriosi archi le nuove tecniche d’indagine di Showalter e colleghi hanno fornito un ritratto aggiornato, utile per confermare altre osservazioni effettuate con telescopi terrestri. Mentre le immagini del Voyager 2 permettevano di distinguere sull’anello denominato Adams una serie di almeno quattro archi ravvicinati, i due archi principali si sono affievoliti nel tempo e risultano completamente assenti nelle nuove elaborazioni delle immagini ottenute da Hubble nel dicembre 2004. I due archi rimanenti, visibili sulla destra di Nettuno, risultano invece sostanzialmente immodificati, benché presentino anche loro una tendenza al declino.


L’anello più esterno, Adams, mostra due segmenti distinti più chiari (archi). Le 26 osservazioni usate per comporre questa immagine sono state ottenute nel dicembre 2004 dallo High Resolution Channel della Advanced Camera for Surveys a bordo del telescopio spaziale Hubble. L’immagine centrale di Nettuno, occultata nelle osservazioni precedenti, è stata invece ripresa un mese più tardi.


Gli scienziati ritengono che questi addensamenti di pulviscolo possano crearsi e rimanere relativamente stabili per un certo periodo grazie a un effetto di confinamento gravitazionale prodotto della vicina luna Galatea. Tuttavia non sanno ancora spiegare perché gli archi d’anello non si dissolvano tutti nello stesso tempo. “In un decennio o due potremo vedere un anello senza archi” ha comunque pronosticato Showalter durante la presentazione del suo studio al Congresso annuale della AAS Division for Planetary Sciences. Al lavoro hanno partecipato Robert French del SETI Institute, Imke de Pater dell’Università della California e Jack Lissauer del NASA Ames Research Center.

Per saperne di più:

Il comunicato stampa del SETI Institute (in inglese)
Una presentazione in cui si può vedere come sono state elaborate le immagini (in inglese)



**************





avatar
Spiderman_
...............
...............

Maschile

Ariete Messaggi : 639
Punti : 877
Reputazione : 202
Data d'iscrizione : 09.09.13
Età : 27
Località : Plea4sureStars
Umore : Happy.

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Lun Ott 21, 2013 3:55 pm

Foto-Sonda Cassini, Saturno.




**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Spiderman_ il Gio Ott 24, 2013 5:19 am

Scoperta la più antica galassia mai trovata prima.




Si chiama z8_GND_5296 ed è la galassia più antica dell'universo – fino ad ora. Sarebbe infatti nata quando l'universo aveva solo 700.000 anni, giovanissimo. La scoperta è di un gruppo di ricercatori internazionali tra cui l'italiano Adriano Fontana.
Scoperta la più antica galassia mai trovata prima-Redazione- È stata scoperta la più lontana e più antica galassia mai osservata dall’uomo. È nata quando l’universo aveva solo 700 milioni di anni, ossia il 5% della sua età attuale che è di 13.8 miliardi di anni. A scoprirla un gruppo di ricercatori internazionali, tra i quali c’è Adriano Fontana dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), guidato da Steven Finkelstein dell’Università di Austin nel Texas. Il loro lavoro è stato pubblicato sulla rivista Nature.
I ricercatori hanno sfruttato le osservazioni del telescopio spaziale Hubble della Nasa in combinazione ai dati raccolti dallo spettrometro Mosfire, un telescopio che si trova alle isole Hawaii. “La scoperta di questa galassia denominata, z8_GND_5296, rappresenta un altro passo nello studio delle epoche più remote della storia dell’Universo”, spiega Fontana. “Non solo z8_GND_5296 è la galassia più vicina al Big Bang mai scoperta, ma è anche sorprendentemente piena di elementi pesanti – continua – formatisi in generazioni precedenti di stelle".
La galassia è stata selezionata dai ricercatori insieme ad altre quarantadue, ritenute quelle più distanti in base ad un’analisi preliminare sul colore tra le circa 100.000 individuate nelle immagini raccolte da Hubble, che ha impiegato oltre un mese di osservazioni complessive per scansionare una porzione di cielo grande all’incirca quanto la luna quando è piena. I ricercatori hanno esaminato ciascuna delle 43 galassie del loro campione con lo spettrometro infrarosso Mosfire istallato al telescopio Keck I, confermando così che la luce proveniente dalla galassia denominata z8_GND_5296 è stata emessa 13,1 miliardi di anni fa, quando l’universo aveva "appena" 700 milioni di anni.




**************





avatar
Spiderman_
...............
...............

Maschile

Ariete Messaggi : 639
Punti : 877
Reputazione : 202
Data d'iscrizione : 09.09.13
Età : 27
Località : Plea4sureStars
Umore : Happy.

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Pippo89 il Sab Ott 26, 2013 4:09 pm




**************





avatar
Pippo89
--
--

Maschile

Vergine Messaggi : 236
Punti : 273
Reputazione : 29
Data d'iscrizione : 25.10.13
Età : 46
Località : Cazzeggio.
Umore : Felice

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Spiderman_ il Sab Ott 26, 2013 5:06 pm

Si ho sentito parlare di Ison,io ho visto quest'altro video, più esaustivo ,ma anche un po apocalittico.



**************





avatar
Spiderman_
...............
...............

Maschile

Ariete Messaggi : 639
Punti : 877
Reputazione : 202
Data d'iscrizione : 09.09.13
Età : 27
Località : Plea4sureStars
Umore : Happy.

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Dom Ott 27, 2013 5:32 am


La cometa Ison foto oggi 27/Ottobre/2013,passaggio intorno al sole.



**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Spiderman_ il Dom Ott 27, 2013 6:18 am

Ci sono foto molto interessanti in rete della cometa Ison.





Ultima modifica di Spiderman_ il Lun Nov 25, 2013 5:25 pm, modificato 1 volta



**************





avatar
Spiderman_
...............
...............

Maschile

Ariete Messaggi : 639
Punti : 877
Reputazione : 202
Data d'iscrizione : 09.09.13
Età : 27
Località : Plea4sureStars
Umore : Happy.

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Lun Nov 04, 2013 4:36 pm

Dopo Luca Parmitano che rientrerà sulla terra tra il 3 e il 9 Novembre,Samantha Cristoforetti sarà la nuova e la prima donna italiana in missione nello spazio.



04 Nov 2013
“Faccio quasi fatica a crederci, ma ormai manca soltanto poco più di anno alla mia partenza per lo spazio. È ora di scegliere un nome per la missione che mi vedrà impegnata sulla Stazione Spaziale Internazionale per sei mesi! Ho qualche idea, ma vorrei sentire anche le vostre!”

Sono le parole del Capitano Samantha Cristoforetti, pilota dell’Aeronautica Militare e astronauta italiana dell’ESA, che alla fine del mese di novembre 2014 partirà per una nuova missione di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana.

Con la sua partecipazione alla missione ISS 42/43, Samantha sarà il settimo astronauta tricolore e la prima italiana nello spazio.

La sua missione conferma il ruolo di eccellenza raggiunto dal nostro Paese nel settore spaziale e, in particolare, nelle attività di ricerca che si svolgono sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Durante la sua permanenza sulla ISS, Samantha sarà impegnata in numerosi esperimenti selezionati dall’ASI, ideati e sviluppati da Università, Enti di ricerca e PMI italiani.

“Dai un nome alla missione di Samantha Cristoforetti” è il titolo della call for ideas lanciata dall’ASI, dall’ESA e dall’Aeronautica Militare per individuare il nome della missione ISS 42/43.

Il nome deve essere attinente agli aspetti del volo spaziale indicati da Samantha nel testo della call, pubblicato in calce a questa pagina.

Possono partecipare tutti senza limiti di età, ma è necessario attenersi alle modalità indicate nel testo della call.

L’invio delle proposte deve essere effettuato tramite posta elettronica al seguente indirizzo: urp_asi@asi.postacert.it. Nell’oggetto dell’e-mail dovrà essere riportata la dicitura: “Proposta nome per la Missione di Samantha Cristoforetti”.

La scadenza è fissata alle ore 12.00 del 22 novembre 2013.

Anche Luca Parmitano vi invita a partecipare, ascoltate il suo messaggio nel video che potete guardare cliccando sotto qui.



Ultima modifica di Admin il Gio Nov 28, 2013 7:57 am, modificato 1 volta



**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Pippo89 il Mar Nov 05, 2013 3:48 pm

Auguri Samantha e buona passeggiata nello spazio.

Che invidia XD. 



**************





avatar
Pippo89
--
--

Maschile

Vergine Messaggi : 236
Punti : 273
Reputazione : 29
Data d'iscrizione : 25.10.13
Età : 46
Località : Cazzeggio.
Umore : Felice

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Mar Nov 05, 2013 5:06 pm

Si infatti Auguri Samantha e buon rientro Luca.



**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Chiara il Mer Nov 06, 2013 10:59 pm

Auguri Samantha Wink



**************





avatar
Chiara
..
..

Femminile

Cancro Messaggi : 186
Punti : 218
Reputazione : 30
Data d'iscrizione : 26.09.13
Età : 14
Località : 1 Direction
Umore : Normale

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Dom Nov 10, 2013 7:54 am

Satellite in caduta verso la Terra
A rischio anche il Mantovano.

La Protezione civile mette in allerta: «Non escluso il rischio Italia». Nella mappa della zona di probabile caduta è evidenziata anche la provincia di Mantova Frammenti del velivolo potrebbero finire nel Nord Italia tra questa mattina e e lunedì: «Restate in casa durante gli orari previsti»



MANTOVA. Fiato sospeso per l'impatto con l'atmosfera del satellite europeo Goce, atteso nella notte fra domenica 10 e lunedì 11 novembre. Gli esperti dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) stanno seguendo ora per ora la caduta incontrollata del satellite da una tonnellata, ma al momento è impossibile stabilire quando e dove cadranno i frammenti.
Alla luce di questa situazione, la Protezione civile ritiene di non poter escludere il rischio che alcuni frammenti possano cadere in Italia e, sulla base delle stime finora disponibili, indica tre possibili finestre di interesse per l'Italia: dalle 8.26 alle 9.06 del 10 novembre per il Centro-Nord, dalla Valle d'Aosta al Trentino, compresi  il Mantovano e l’Emilia Romagna (come è evidenziato nella cartina diffusa dagli esperti); dalle 19.44 alle 20.24 sempre di domenica per Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria e Sardegna; dalle 7.48 alle 8.28 di lunedì, «periodo per il quale non sono ancora disponibili informazioni».
Gli esperti sono al lavoro per elaborare stime attendibili. «Seguiamo la situazione istante per istante e in coordinamento con altre agenzie spaziali, in modo di avere informazioni sempre più precise sul rientro», ha detto all'Ansa il responsabile della missione, Rune Floberghagen. «Stiamo studiando costantemente la situazione», ha aggiunto. L'impossibilità di sapere dove e quando cadranno i frammenti si deve al grande numero di fattori che continuamente modificano l'orientamento del satellite, come l'influenza dell'attività solare e dell'attività geomagnetica.


Clicca qui per seguire la caduta del satellite in diretta.

Clicca qui per vedere la traiettoria completa.

Bisogna essere iscritti per poter seguire i Links


tutte le indicazioni utili agli italiani.

La Protezione civile consiglia di scegliere "luoghi chiusi". Ecco gli orari di rischio regione per regione
Roma, 9 novembre 2013 - Il satellite Goce sta per precipitare sulla Terra. Non è escluso che alcuni frammenti cadano sull'Italia. Al momento, secondo la Protezione civile, sono tre le finestre di interesse per l’Italia: ‘’Dalle 8.26 alle 9.06 di domenica 10 novembre, coinvolgendo potenzialmente il Centro-Nord (Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia-Romagna, Toscana, Sardegna); dalle 19.44 alle 20.24 sempre di domenica interessando potenzialmente i territori di Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Sardegna; dalle 7.48 alle 8.28 di lunedì 11 novembre, periodo per il quale non sono ancora disponibili informazioni’’.


La Protezione civile ritiene “possibile fornire, pur nell'incertezza connessa alla molteplicità delle variabili, alcune indicazioni utili alla popolazione affinché adotti responsabilmente comportamenti di auto protezione qualora si trovi, nel corso degli intervalli temporali di interesse per l'Italia, nei territori potenzialmente esposti all'impatto: è poco probabile che i frammenti causino il crollo di strutture. Per questo sono da scegliere luoghi chiusi; i frammenti impattando sui tetti degli edifici potrebbero causare danni, perforando i tetti stessi e i solai sottostanti: pertanto, non disponendo di informazioni precise sulla vulnerabilità delle strutture, si può affermare che sono più sicuri i piani più bassi degli edifici; all'interno degli edifici i posti strutturalmente più sicuri dove posizionarsi nel corso dell`eventuale impatto sono i vani delle porte inserite nei muri portanti (quelli più spessi)”.
Secondo la Protezione civile, in ogni caso, “non esistono comportamenti di autotutela codificati in ambito internazionale da adottare a fronte di questa tipologia di eventi”.



**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Spiderman_ il Lun Nov 11, 2013 8:16 am

Pericolo passato,sembra infatti che gli esperti valutino la zone dell'impatto dei residui del satellite in mare /oceano aperto,quindi nessun pericolo sull'italia.

Goce si è disintegrato, nessun danno.

Si e' disintegrato nell'impatto con l'atmosfera, senza provocare danni: si e' conclusa cosi' l'avventura del rientro del satellite europeo Goce, che per due giorni ha tenuto in molti col fiato sospeso. L'impossibilita' di prevedere esattamente data e luogo dell'impatto aveva infatti generato il timore che i frammenti prodotti potessero cadere su zone popolate, nonostante fin dall'inizio gli esperti dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) avessero considerato questa eventualita' molto remota. Il satellite da una tonnellata e' rientrato nell'atmosfera intorno alle 1,00 del mattino. Intorno a quell'orario aveva infatti smesso di dare segnali.ßNonostante le condizioni estreme cui fossero esposti, i suoi strumenti hanno continuato a funzionare fino all'ultima orbita, registrata dalla stazione di Terra che si trova in Antartide quando Goce si trovava ad una quota inferiore a 120 chilometri. Era quindi molto vicino alla zona critica chiamata Linea di Karman, che si trova alla quota di 100 chilometri, considerata il confine tra l'atmosfera terrestre e lo spazio esterno. Attualmente tempo preciso e luogo del rientro non sono noti. L'Esa indica che l'ultima orbita percorsa da Goce ha attraversato Siberia, Pacifico occidentale, oceano Indiano orientale e Antartide. Secondo i calcoli dell'Esa, potrebbero aver raggiunto la superficie terrestre fra 200 e 250 chilogrammi di detriti, pari al 20%-25% della massa del satellite. ''La tonnellata di Goce è solo una piccola frazione delle 100-150 tonnellate di oggetti costruiti dall'uomo che ogni anno rientrano nell'atmosfera'', ha osservato il responsabile dell'ufficio dell'Esa che si occupa dei detriti spaziali, Heiner Klinkrad. ''In 56 anni di voli spaziali – ha aggiunto – sono rientrati nell'atmosfera circa 15.000 tonnellate di oggetti costruiti dall'uomo senza ferire nemmeno una persona''. Lanciato nel 2009, Goce (Gravity field and steady-state Ocean Circulation Explorer) e' considerato la ''Ferrari dello spazio'' per la sua forma aerodinamica. Anche i suoi risultati sono degni di una fuoriserie: e' stato il primo satellite a riprodurre la forma della Terra in base alla mappa della gravita', ha fornito dati su circolazione e livello degli oceani, dinamica dei ghiacci e interno del pianeta. Il suo motore a ioni ha smesso di funzionare il 21 ottobre scorso, come previsto, e da allora Goce ha gradualmente cominciato ad avvicinarsi alla Terra dalla quota di 260 chilometri, alla quale aveva lavorato.



**************





avatar
Spiderman_
...............
...............

Maschile

Ariete Messaggi : 639
Punti : 877
Reputazione : 202
Data d'iscrizione : 09.09.13
Età : 27
Località : Plea4sureStars
Umore : Happy.

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Admin il Lun Nov 11, 2013 8:39 am

L'astronauta Luca Parmitano è tornato sulla Terra: «Missione straordinaria»



Missione compiuta per Luca Parmitano, ancora una volta con il sorriso. La navetta russa Soyuz è atterrata come previsto nella steppa del Kazakhstan e a bordo, con l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), c'erano il comandante russo Fyodor Yurchikhin, la collega americana Karen Nyberg e un passeggero d'eccezione: la torcia olimpica dei giochi invernali in programma nel febbraio 2014 in Russia, a Sochi.

Il viaggio è durato poco più di tre ore e la frizione con l'atmosfera ha portato la navetta a raggiungere temperature di 1.600 gradi. A circa 10 chilometri di quota il paracadute si è aperto automaticamente, rallentando la corsa da 864 a 324 chilometri orari.
Poi l'atterraggio nella steppa.
Parmitano è stato l'ultimo ad essere estratto dalla navetta e la sua prima reazione nell'essere di nuovo a Terra è stato un sorriso felice. Sul suo viso non c'era la minima traccia dello stress che può provocare un viaggio a dir poco 'avventurosò come il rientro con la Soyuz. "Separazione avvenuta. Per strada verso la Terra!" aveva scritto l'astronauta su Twitter dopo che la navetta si era staccata dalla Stazione Spaziale per cominciare il viaggio di ritorno. L'ultima delle sue spettacolari foto l'ha voluta dedicata alla Sicilia, dove è nato 37 anni fa.



**************





avatar
Admin
.........
.........

Maschile

Ariete Messaggi : 299
Punti : 448
Reputazione : 90
Data d'iscrizione : 08.09.13
Età : 49
Località : Proxima Centauri.
Umore : Ottimo

Vedi il profilo dell'utente https://sites.google.com/site/pleausurestars/home

Tornare in alto Andare in basso

Re: Astronomia Amatoriale.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum